skip to Main Content

Il falso mito delle emozioni NEGATIVE!

Quando si parla di Intelligenza Emotiva ci sono tutta una serie di miti ed inesattezze da sfatare.

La maggior parte delle persone pensa che essere “intelligenti emotivamente” significhi essere in grado di controllare le emozioni, specialmente quelle “negative”!

Niente di più sbagliato!

Per una ragione molto semplice, NON ESISTONO EMOZIONI NEGATIVE!

Quelle che vengono etichettate come tali, la tristezza, la rabbia etc, non sono affatto negative e sono importanti tanto quanto quelle che invece vengono bollate come positive.

Per fare questo bisogna necessariamente iniziare da cosa è un’emozione, non sto parlando di reazioni chimiche o di energia, tutte cose corrette, ma voglio darti un altro punto di vista.

LE EMOZIONI SONO INFORMAZIONI

Le emozioni sono informazioni in quanto ci connettono ai nostri bisogni e ci dicono qual è il grado di soddisfazione di questi bisogni.

Per questo motivo bollare un’emozione come NEGATIVA è profondamente sbagliato, in quanto ti porta a cercare di rifiutarla o quanto meno nasconderla.

Ma per farti un paragone che rende bene l’idea, sopprimere un’emozione è come voler spegnere l’allarme antincendio, certo il rumore è spiacevole, ma ti salva anche la vita caxxo.

Ora, alcune emozioni sono spiacevoli, su questo non ci piove, ma questo non significa che bisogna cancellarle, perché come dicevo prima, hanno una funzione fondamentale, quella di comunicarci che qualcosa non va nella nostra vita.

L’emozione è quell’informazione che ti dice se i tuoi bisogni sono soddisfatti o meno, capisci che è piuttosto importante come informazione e che non puoi mai e poi mai ignorarla?

Se fin qui ti è chiaro, facciamo uno step ulteriore introducendo il concetto di Intelligenza Emotiva, cosa vuoi dire di preciso essere Intelligenti Emotivamente?

Si possono scrivere papiri sull’argomento e si possono dare diverse definizioni, per me essere intelligenti emotivamente significa essere in grado di percepire, comprendere e sfruttare le nostre emozioni e quelle altrui (nel senso di riuscire a empatizzare con gli altri sentendo cosa provano).

L’intelligenza emotiva è un argomento che mi sta particolarmente a cuore, non è un caso che il secondo pilastro del Metodo Olmetto® reciti:

“Le Emozioni esistono, SFRUTTALE!”

Per questa ragione ogni anno dedico un percorso specifico all’argomento, perché credo che un mondo di “Intelligenti Emotivi” sia un mondo migliore.

Se ti interessa conoscere i dettagli del percorso sull’Intelligenza Emotiva, inserisci i tuoi dati nel link qui sotto e inizia con lo studiare il materiale gratuito

INSERISCI I TUOI DATI QUI PER RICEVERE INFORMAZIONI

Pace, Bene e Trigu Meda

Eugenio

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Utilizziamo i cookie per assicurarti di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

Back To Top