skip to Main Content

Perché non dovresti perdere tempo con i coglioni!

Un po’ di tempo fa ho fatto una sessione ad una mia cliente storica (per comodità e privacy la chiamerò Carla).

Carla lascerà a casa due dipendenti e aveva bisogno di riorganizzare la sua attività nel migliore dei modi.

Carla è uno di quei rari casi di imprenditore illuminato con un grande cuore. 
Infatti, nonostante tutti i problemi che le due dipendenti le hanno causato, ha dato a queste persone molto più del preavviso previsto per legge in modo di aiutarle a trovarsi un altro lavoro.

Una delle cose che mi ha maggiormente colpito è che ad un certo punto della sessione ha detto: 

“mi dispiace danneggiarle, ma a questo punto lasciarle a casa era la cosa migliore per tutti!”

Sentite queste parole mi sono metaforicamente tolto il cappello del Coach e le ho detto testuali parole:

“No no, fermati un attimo Carla, non ha molto senso quello che stai dicendo…

NON sei tu che le hai danneggiate! 
Questo è un modo sbagliato di ragionare e devi liberartene, perché DECISAMENTE non sei tu che le hai danneggiate, sono loro che si sono danneggiate con i loro comportamenti!”

  • Sono loro che si sono danneggiate arrivando in ritardo,
  • sono loro che si sono danneggiate mancando le consegne,
  • sono loro che si sono danneggiate dicendo di aver completato dei lavori che in realtà non avevano svolto
  • sono loro che si sono danneggiate nascondendo i loro errori,
  • sono loro che si sono danneggiate creandoti dei problemi con i tuoi clienti…

Poi nello stesso periodo ho letto una discussione su Facebook in cui un professionista, dopo diversi mesi senza ricevere il pagamento di una fattura, ha iniziato a sputtanare chi lo aveva assunto accusandolo di non pagarlo.

Forse una reazione sbagliata, ma è comprensibile che se uno ti assume per un lavoro, tu lo svolgi secondo gli accordi, e poi questo fa orecchie da mercante per pagarti…ci sta che ti parta l’embolo, o no?

Ad ogni modo questi due episodi mi hanno fatto riflettere sull’enorme problema di etica del lavoro che abbiamo in Italia e ho pensato che fossero utili per comprendere un concetto fondamentale quando si parla di Stress e di Gestione del Tempo.

Ora, ovvio che in un mondo non dico perfetto, ma almeno normale, tutto ciò non dovrebbe accadere.

Io ti pago e tu in cambio fai quello per cui vieni retribuito e, allo stesso modo, se tu svolgi un lavoro è giusto essere pagati SUBITO, senza dover chiamare 1000 volte manco fossi con il piattino dell’elemosina in Chiesa!

Non è più difficile di così…purtroppo però siamo in Italia e, come dicevo prima, abbiamo un problema enorme di etica del lavoro.

Quindi, da un lato capita spesso di doversi relazionare con persone che “voglia di lavorare saltami addosso, ma fammi lavorare meno che posso”! 

Dall’altro abbiamo una schiera di imprendidioti furbacchioni che fanno lavorare la gente e poi si attaccano a qualsiasi scusa per non corrispondergli il dovuto.

E quindi, cosa c’entra tutto ciò con organizzazione del lavoro e stress?

C’entra perché spesso ci concentriamo solo sul discorso “tempo” e ci dimentichiamo invece di una risorsa altrettanto importante.

Controllare il lavoro di un dipendente che non svolge i suoi compiti in maniera responsabile richiede tempo, come richiede tempo il continuare a chiamare per chiedere se hanno pagato la fattura…

Ma il tempo non è l’unica risorsa che viene sprecata, il problema è tutta “L’ENERGIA” che bruci nel processo.

Avere a che fare con dipendenti irresponsabili che non svolgono i compiti per cui sono pagati è frustrante, come è frustrante inseguire dei furfanti che non ti vogliono pagare la fattura.

E tutta l’energia che bruci poi ti porta ad essere più scarico, a prendere decisioni peggiori, a vivere emozioni disfunzionali…e tu hai bisogno di TUTTA la tua energia per raggiungere i tuoi obiettivi…

  • Per risolvere i problemi serve energia.
  • Per iniziare un’attività come libero professionista serve energia.
  • Per mandare avanti un’azienda serve energia.
  • Per prendere buone decisioni serve energia.
  • Per lanciare un nuovo prodotto serve energia.
  • Per risolvere i conflitti all’interno di un Team, serve energia….

Mi segui?

Più il problema che affronti è complesso e più energia ti servir per risolverlo!

Quindi cerca di scegliere le persone con cui viaggiare, perché non puoi permetterti di bruciare energia con persone che non lo meritano.


L’ingresso al METODO OLMETTO® è aperto fino al 31 di agosto e prevede un Bonus Segreto, dopo chiuderò l’accesso e ti attacchi al tram :-).

CLICCA QUI E ACCATTATI IL BONUS SEGRETO

Pace, Bene e Trigu Meda
Eugenio

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Utilizziamo i cookie per assicurarti di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

Back To Top